Come funziona l’assicurazione sanitaria Cambogia? 

Se ti stai ponendo questa domanda stai pensando di partire per la Cambogia o sei in procinto di farlo!

E’ bene essere consapevoli, prima di viaggiare in Cambogia, di come ti devi orientare per un’assicurazione sanitaria di viaggio in Cambogia, in modo che tu possa prendere in considerazione tutte le possibilità che le varie compagnie assicurative mettono a tua disposizione.

Probabilmente non avrai bisogno soltanto di assistenza durante il viaggio, ma dovresti assicurarti di coprire le spese in caso di eventuali cure mediche o visite da effettuare quando sei all’estero.

Proprio per questo prendi in considerazione un’assicurazione sanitaria Cambogia e valuta tutte le opzioni.

Per esempio una delle prime informazioni che devi cercare riguarda come funzionano le vaccinazioni in Cambogia.

Non vengono richieste per recarsi in questo Paese vaccinazioni obbligatorie, ma sono consigliate quelle per l’epatite A, l’epatite B, la difterite, il tetano, la poliomielite e la febbre tifoidea.

Se ti informi sull’assicurazione sanitaria Cambogia, di certo ti verranno fornite tutte le informazioni di cui avrai necessità anche a questo riguardo.

Situazione sanitaria del Paese

La situazione sanitaria in Cambogia è utile per capire meglio come funziona l’assicurazione sanitaria Cambogia e perchè stipularla.

Dobbiamo innanzitutto precisare che esistono numerosi problemi da affrontare.

Molto spesso ci si basa su una scarsa organizzazione e sul personale medico che molte volte non sa essere particolarmente efficiente.

La Cambogia riserva alla sanità una quantità significativa del Pil.

Tuttavia gli ospedali pubblici non riescono ad assistere tutta la popolazione.

Spesso il personale medico manca di professionalità e le condizioni della sanità non sono in linea con gli standard stabiliti a livello internazionale.

Non è consigliabile affidarsi ad una struttura sanitaria cambogiana, se si hanno malattie difficili da affrontare o se si devono eseguire interventi chirurgici complessi.

Manca anche il personale sanitario, almeno per quanto riguarda gli ospedali pubblici, per questo chi ha la disponibilità economica si affida all’assistenza ospedaliera privata.

Come funziona l’assistenza medica

In Cambogia l’assistenza medica è sostanzialmente di due tipi: quella pubblica e quella privata.

L’assistenza medica pubblica non riesce ad affrontare tutte le problematiche per soddisfare ogni malattia della popolazione.

Questo non vuol dire che non ci siano centri pubblici di alta avanguardia.

Uno dei problemi è il fatto che spesso il personale sanitario pubblico non è adeguato a supportare l’intera richiesta di intervento.

Basti pensare per esempio che presso uno degli ospedali più noti del Paese, il Calmette Hospital, ci sono circa 15.000 assistiti ogni anno.

Per quanto riguarda l’assistenza medica privata, possiamo dire che essa offre dei servizi migliori.

Infatti molte volte chi sottoscrive una polizza assicurativa adeguata può rivolgersi proprio a delle cliniche private per ottenere cure e riabilitazioni.

Strutture sanitarie presenti

Per capire meglio come funziona l’assicurazione sanitaria Cambogia, forniamo anche un’ampia panoramica delle strutture sanitarie presenti in questo Paese.

Alcune sono piuttosto conosciute per essere dei centri molto richiesti e per certi versi superano la media dell’efficienza scarsa che hanno gli ospedali pubblici in questo Paese.

Uno di questi ospedali lo abbiamo già nominato: il Calmette Hospital, gestito dal Ministero della Sanità e che è stato fondato negli anni ’50 grazie all’interessamento da parte della Francia.

Mette a disposizione 250 letti. Ha un reparto di day hospital e 10 letti per la terapia intensiva.

Può offrire dipartimenti vari per chirurgia, ostetricia, ginecologia, analisi di laboratorio, unità di radiologia, ematologia, ecocardiogramma e ultrasuoni.

Un’altra clinica importante è il Raffles Medical Centre.

Tratta circa 35 discipline ed offre servizi medici e specialistici, oltre ad essere una struttura per la diagnosi a cui si rivolgono in molti.

Il Raffles Medical Centre offre anche un servizio di trasporto verso l’estero, come ad Hong Kong o a Singapore, utilizzando voli di linea o speciali.

Per problemi clinici minori, ci si può rivolgere alla Naga Clinic, per vaccinazioni, medicina generale, diabetologia, oftalmologia, otorinolaringoiatria.

Assicurazione sanitaria viaggio Cambogia

Un’assicurazione sanitaria Cambogia è davvero molto importante.

È una scelta che chi ha intenzione di andare in questo Paese dovrebbe tenere in seria considerazione.

Un aspetto fondamentale che l’assicurazione sanitaria Cambogia deve tenere in considerazione sono le spese di rimpatrio in aereo in caso di emergenza.

È bene scegliere un’assicurazione che possa coprire le spese sanitarie e l’acquisto di eventuali farmaci di cui si può avere la necessità.

Assicurazione sanitaria Cambogia: le nostre opinioni

Nel momento in cui decidi di compiere un viaggio in un Paese estero, come appunto la Cambogia, dovresti essere consapevole dei potenziali rischi a cui potresti andare incontro, anche dal punto di vista sanitario.

Può capitare infatti di trovarsi in difficoltà quando si è all’estero, per dei problemi di salute improvvisi.

Un’assicurazione sanitaria per i viaggi è quindi uno strumento fondamentale per diversi motivi.

Come dicevamo, è opportuno infatti scegliere una polizza che possa garantire la copertura delle spese sanitarie, ma anche la possibilità di acquistare dei medicinali che potrebbero risultare necessari nel corso del viaggio.

Quale assicurazione scegliere

Scegliere l'assicurazione sanitaria viaggio è un passo importante. Informarsi pertanto è fondamentale. 

La migliore assicurazione sanitaria viaggi è il prodotto di ALLIANZ chiamato TRAVEL CARE.

Ti spieghiamo meglio!

Allianz Travel Care Assicurazione sanitaria viaggio

TRAVEL CARE è una polizza di ALLIANZ che copre da eventuali rischi sia nel caso di un viaggio turistico o effettuato per lavoro o per studio.

Prevede 2  garanzie principali:

  • assistenza viaggio nel caso di infortunio, malattia con consulenza medica e assistenza 24 ore su 24
  • copre spese mediche, spese chirurgiche e ricovero in ospedale.

 

>>RICHIEDI UN PREVENTIVO ALLIANZ!<<

Inoltre ti ricordiamo che abbiamo recensito TUTTE le ASSICURAZIONI SANITARIE VIAGGIO, se le vuoi confrontare clicca qui sotto.

>>CONFRONTA LE MIGLIORI ASSICURAZIONI SANITARIE VIAGGIO<<

 

Costo medio

Ma qual è il costo medio di un’assicurazione sanitaria per la Cambogia?

Chiaramente il viaggiatore ha a disposizione diverse formule, in base alle opzioni differenti che può scegliere per ricevere assistenza e per la copertura delle spese mediche.

In media, se calcoliamo una settimana di soggiorno in Cambogia, la copertura assicurativa ammonta a circa 58 euro, facendo riferimento ad una singola persona e ad una fascia media di età.

Infatti le spese possono variare anche a seconda dell’età del paziente.

Se aumentiamo la durata del soggiorno, c’è un incremento delle spese per l’assicurazione.

Si può arrivare a spendere per un mese un prezzo medio di circa 107 euro, sempre per singola persona di un’età compresa fra i 26 anni e i 60.

È indispensabile quindi tener conto di vari fattori che possono incidere sulla spesa assicurativa, comunque indispensabile quando ci si vuole recare all’estero.

Cosa deve coprire la tua assicurazione

DETTAGLI SI NO OPZIONALE
SPESE DI RIMPATRIO IN AEREO x
COPERTURA SPESE SANITARIE x
COPERTURA SPESE PER RITARDO VOLO x
COPERTURA SMARRIMENTO BAGAGLIO x
CURE ODONTOIATRICHE x
ASSISTENZA PER ACQUISTO FARMACI x

 

Scopri la situazione sanitaria e scegli l’assicurazione di altre destinazioni. INIZIA DA QUI!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here