L’assicurazione sanitaria viaggio è molto importante per viaggiare sicuri.

Se decidi di andare all’estero, sicuramente devi munirti di un’assicurazione sanitaria viaggi all’estero.

Poter disporre di un’assicurazione sanitaria per viaggi all’estero è davvero essenziale per trovarti protetto per qualsiasi evenienza a carattere medico.

Può capitare di aver bisogno in un Paese straniero di una visita, di ricevere delle cure per un infortunio o di avere necessità di un ricovero ospedaliero anche a breve.

Può capitare di avere bisogno dell’acquisto di alcuni farmaci specifici.

Non potendo avere a che fare con il sistema sanitario italiano, ma dovendosi rivolgere al servizio di un altro Paese, è fondamentale poter contare su delle coperture di carattere economico.

Potrebbe succedere che la situazione sanitaria del Paese in cui si viaggia non sia delle migliori oppure potrebbe succedere che si debba scegliere necessariamente un sistema sanitario privato per avere un’assistenza migliore rispetto a quello pubblico.

In questo caso quindi l’assicurazione sanitaria viaggi viene in aiuto, specialmente nel coprire le spese anche molto costose che rivolgersi ad un altro sistema sanitario potrebbe comportare.

Ma come fare a scegliere la migliore assicurazione sanitaria viaggi?

Quali sono le caratteristiche di un’assicurazione sanitaria per viaggi di cui proprio non si può fare a meno?

Vediamo di delineare un profilo essenziale, per permetterti di scegliere in maggiore sicurezza, per viaggiare sicuri con un’assicurazione sanitaria adatta alle tue esigenze.

Gli elementi fondamentali di un’assicurazione sanitaria viaggio

Per esempio, considerando l’assicurazione sanitaria USA per viaggi sicuri, ci accorgiamo come disporre di un’assicurazione sanitaria viaggi anche negli Stati Uniti possa essere importante.

Proprio in alcuni Stati come gli USA le cure mediche hanno dei costi esorbitanti e potresti ritrovarti nella necessità di non riuscire a coprire tutte le spese di cui hai bisogno anche in caso di emergenza.

In generale, però, il discorso vale anche per altri Stati, perché, come abbiamo già specificato, non è detto che in un Paese estero tu possa trovare tutte le condizioni favorevoli per rivolgerti al sistema sanitario di quello Stato senza particolari difficoltà.

Ecco quindi che l’assicurazione sanitaria viaggi deve comprendere alcuni elementi fondamentali, di cui proprio non puoi fare a meno.

Deve darti la possibilità di ricevere assistenza sanitaria nel luogo in cui ti trovi, dovrebbe darti la possibilità di usufruire di operazioni e di interventi in casi di estrema urgenza, quando essi si rivelano importanti per salvare la propria vita.

Inoltre dovrebbe garantirti il ricovero in ospedale e la copertura per acquisto di medicinali.

Un altro elemento essenziale di un’assicurazione sanitaria viaggi è il rimpatrio aereo sanitario: a volte puoi avere la necessità di essere curato in Italia o di rivolgerti a cure specifiche che puoi trovare soltanto nel nostro Paese, proprio per questo motivo dovrebbe essere previsto il trasferimento in Italia in aereo.

Possiamo dire che l’assicurazione sanitaria viaggi è fondamentale sia nei casi più gravi che in quelli meno gravi.

Prima di proseguire ti consigliamo di leggere questo articolo: Assicurazione Sanitaria Canada: Scegliere una Polizza per Viaggiare Sicuri!

Le migliori assicurazioni sanitarie

Ma come fare a scegliere la migliore assicurazione sanitaria?

Innanzitutto da questo punto di vista dobbiamo specificare che non esiste a livello generale un’assicurazione sanitaria che possa dirsi migliore in assoluto.

Spetta a te decidere a seconda delle esigenze personali.

Di certo, però, alcune sono particolarmente famose per il fatto di mettere a disposizione molti servizi che si rivelano indispensabili.

Te ne indichiamo qualcuna.

Allianz Travel Care

La polizza viaggio di Allianz si chiama Travel Care.

Garantisce all’utente spese mediche illimitate in riferimento agli Stati Uniti e al Canada.

Assicura un’assistenza 24 ore su 24 e il pagamento diretto delle spese per gli ospedali e per un eventuale rimpatrio sanitario.

Inoltre include pacchetti aggiuntivi opzionali come il risarcimento del ritardo aereo o un indennizzo in caso di furto o smarrimento di oggetti tecnologici.

Europe Assistance

Il prodotto assicurativo per i viaggi di Europe Assistance si chiama Viaggi No Stop Vacanza.

Mette a disposizione spese mediche con una copertura fino ad un milione di euro, un risarcimento infortuni fino a 250.000 euro e un rimpatrio sanitario.

Inoltre sono comprese nella polizza assicurativa l’assistenza 24 ore su 24, l’anticipo di contanti per spese ingenti fino a 2.500 euro, la copertura per responsabilità civile fino a 250.000 euro e il risarcimento per furto o smarrimento del bagaglio fino a 2.500 euro.

Columbus Direct

Con Columbus Direct hai a disposizione la formula Protezione Completa.

La polizza sanitaria è strutturata prevedendo il pagamento delle spese mediche fino a 5 milioni di euro, il pagamento diretto delle spese per ospedali e per interventi chirurgici, il risarcimento in caso di infortuni in volo fino a 10.000 euro, la responsabilità civile fino a 250.000 euro e lo smarrimento bagaglio fino a 1.500 euro.

I pacchetti extra

Alcune compagnie assicurative, come già abbiamo visto delineando il profilo di queste polizze che abbiamo citato, offrono anche la possibilità di aggiungere all’assicurazione sanitaria dei pacchetti extra.

Si tratta di alternative opzionali.

Ecco di che cosa si tratta nello specifico:

  • assicurazione bagaglio;
  • assicurazione annullamento viaggio;
  • assicurazione responsabilità civile e assistenza legale.

Con l’assicurazione bagaglio puoi mettere in valigia quello che ti serve senza eccessiva paura.

Infatti in caso di smarrimento o di furto del bagaglio avrai un risarcimento per il valore del suo contenuto e una somma a tua disposizione per acquistare quei generi di prima necessità che avevi portato con te in valigia e che adesso non hai più a disposizione.

In genere i massimali per l’assicurazione del bagaglio sono compresi tra i 5.000 e i 10.000 euro.

Può rivelarsi importante anche l’assicurazione per annullamento viaggio, quando il tuo viaggio viene cancellato o quando per un qualsiasi imprevisto non puoi più partire all’ultimo momento.

I casi generalmente contemplati sono problemi di salute relativi al viaggiatore o ad un familiare, un lutto, delle necessità lavorative e per le donne il parto prematuro.

Puoi usufruire quindi in certi casi anche del rimborso del costo del biglietto e della copertura di eventuali penali da pagare all’hotel che avevi prenotato.

Il terzo aspetto di cui abbiamo parlato è l’assicurazione responsabilità civile e assistenza legale.

Si tratta di una polizza aggiuntiva che serve a coprire eventuali danni a cose e persone che potresti causare indirettamente durante il viaggio.

In caso di imprevisto, chiaramente non dipendente dalla tua volontà, puoi arrecare dei danni a terzi e in questo caso puoi disporre di una copertura per ripagare il danno materiale che hai determinato e riceverai un’assistenza legale, per avere a disposizione un avvocato che possa occuparsi del tuo problema quando ti trovi all’estero.

Quanto costa

Il costo di un’assicurazione sanitaria per viaggio può essere veramente differente a seconda di vari fattori.

Tutto dipende dalle tue esigenze, dalla compagnia alla quale ti rivolgi e dai massimali che vengono stabiliti.

In particolare l’assicurazione medica può essere compresa tra un prezzo di 100 e 200 euro a persona.

Puoi stipulare anche per risparmiare un’assicurazione viaggi annuale, in cui paghi mensilmente e puoi viaggiare in qualsiasi momento dell’anno.

In genere il costo mensile è compreso in un prezzo tra 30 e 50 euro.

LEGGI ANCHE: Preventivi Assicurazione Sanitaria: Quali sono i Fattori Importanti!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here